BEAUTY NEWS

Bottega Veneta si rifà a Netflix per la sua campagna SS2018

Netflix si è chiesto come guardi le serie televisive. Pratichi il binge watching, cioè tutto d’un fiato oppure le apprezzi con maggiore lentezza? Tranquillo, Netflix ti ha già studiato e ha capito che tutti apparteniamo a entramb ...

Netflix si è chiesto come guardi le serie televisive. Pratichi il binge watching, cioè tutto d’un fiato oppure le apprezzi con maggiore lentezza? Tranquillo, Netflix ti ha già studiato e ha capito che tutti apparteniamo a entrambe le categorie. Dipende dalla serie televisiva. Considerata la nostra moderna ossessione per i contenuti a episodi, anche Bottega Veneta, la maison italiana dell’intrecciato di lusso, ha deciso di pubblicare in 6 episodi la sua ultima campagna pubblicitaria per la SS2018.

L’ha intitolata Reflections. Si possono già vedere in streaming i primi due episodi: Miraggio 196,6 MHz. Ciascuno dei sei cortometraggi ha una narrativa distinta, ma connessa da un’unica, singolare visione cinematografica. Reflections è un momento di pausa per pensare, per valutare, per vedere le cose in modo diverso.

playVideo("shortCodeVideo_1319062961", "ref:5727048515001")

E nel pensare a un consumatore moderno che vuole tutto a portata di mano, i corti sono ottimizzati proprio per la visione su device e smartphone. Sul set di questa campagna, non c’è stato né fotografo né shooting. Proprio come nelle produzioni di Netflix, Bottega Veneta si è affidata a un team di talenti del mondo del cinema: il regista Fabien Baron, il celebre scenografo Stefan Beckman, il direttore della fotografia Philippe Le Sourd e il produttore discografico e compositore Johnny Jewel per la colonna sonora. In linea anche i modelli che sono stati scelti come attori proprio per la loro capacità di trasmettere emozioni. Ma non si tratta solo di moda del momento. Per il regista Baron, il film è stato il mezzo attualmente più narrativo per raccontare la storia di Bottega Veneta. Tanto è vero che le fotografie per la campagna sulla carta stampata di marzo sono estratte dalle immagini in movimento riprese dalla nuova telecamera Millennium DXL 8K Panavision; ecco perché al fotografo si è sostituito il direttore della fotografia. Gli altri 4 episodi andranno online nelle prossime settimane e nello specifico: Utopia e Rebirth a marzo, Aurora e Vertigo ad Aprile.


+

X

privacy