BEAUTY NEWS

Gucci e Chime For Change insieme a Unicef e Beyoncé per il Burundi

Lanciata nel 2013 da Gucci insieme a Salma Hayek Pinault e Beyoncé, Chime For Change è la campagna globale per l’eguaglianza di genere che mira a migliorare la vita di donne e ragazze in tutto il mondo. Negli anni, questo importante pro ...

Lanciata nel 2013 da Gucci insieme a Salma Hayek Pinault e Beyoncé, Chime For Change è la campagna globale per l’eguaglianza di genere che mira a migliorare la vita di donne e ragazze in tutto il mondo. Negli anni, questo importante progetto – basato sui tre pilastri Istruzione, Salute e Giustizia – ha raccolto 10 milioni di dollari a sostegno di 420 progetti in collaborazione con 153 partner in 88 Paesi aiutando direttamente oltre 400.000 donne e ragazze e raggiungendo quasi 3 milioni di famiglie e membri della comunità.

Non a caso anche Unicef, al fianco di Gucci dal 2005, ha da subito appoggiato il progetto Chime For Change e le due organizzazioni hanno collaborato strettamente con l’obiettivo di un cambiamento reale e immediato. E oggi, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua è stata annunciata una nuova iniziativa, promossa proprio da Gucci e Chime For Change insieme a Unicef e Beyoncé, per fornire acqua pulita e sicura ai bambini del Burundi.

Attraverso l’organizzazione filantropica BeyGOOD, infatti, e in collaborazione con Unicef USA, nel 2017 Beyoncé ha lanciato BEYGOOD4BURUNDI per migliorare l’accesso alle risorse idriche, i servizi sanitari e le pratiche igieniche in questa nazione dell’Africa priva di sbocco sul mare, dove quasi la metà della popolazione non dispone di acqua pulita, nemmeno nelle scuole o negli ospedali; tant’è, le donne passano circa 200 milioni di ore ogni giorno alla ricerca di acqua pulita, costrette a camminare per molte ore e con un alto rischio di aggressione durante il tragitto.

I primi 35 pozzi sono stati costruiti, e il contributo al progetto da parte di Gucci in qualità di partner fondatore, per un valore di un milione di dollari, permetterà la realizzazione di altri 80 pozzi, che forniranno acqua pulita e sicura a più di 120.000 donne e ragazze, nonchè alle loro famiglie. «Gucci e Chime For Change sono orgogliosi di affiancare Beyoncé e l’Unicef per contribuire a cambiare le vite di centinaia di migliaia di ragazze e di donne in Burundi», ha affermato Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Gucci.

«Siamo profondamente grati a Gucci, nostro partner di lunga data, per essersi unito a noi e a Beyoncé, attraverso il suo progetto BeyGOOD, per contribuire a cambiare la vita dei bambini del Burundi per sempre. Grazie a questa collaborazione potremo offrir loro la possibilità di imparare, giocare, prosperare e aspirare ad una vita migliore per loro stessi e per le loro famiglie» ha dichiarato Caryl M. Stern, Presidente e CEO di Unicef USA.

4 photosView Gallery

L'articolo Gucci e Chime For Change insieme a Unicef e Beyoncé per il Burundi sembra essere il primo su Vogue.it.


+

X

privacy